Sostenibilità, comunicazione green e Responsabilità Sociale d’Impresa stanno diventando temi imprescindibili per le aziende, di tutti i settori. Ma al di là di imperativi morali e opportunità di mercato, quanto vale concretamente oggi la comunicazione green? Dati alla mano, vi mostriamo come e quanto questa comunicazione green influisca effettivamente sull’attitudine all’acquisto dei consumatori.

Dalla ricerca “Nielsen global survey of corporate social responsibility and sustainability” è emerso un dato sorprendente: se un messaggio pubblicitario contiene riferimenti all’impegno sostenibile della marca, la percentuale di acquisto del prodotto sale dal 17% al 21%.

comunicazione greenLa comunicazione green, quindi, vale potenzialmente un 4% di fatturato in più. Il 34% degli intervistati – un campione di 30.000 individui – ha poi dichiarato di fidarsi dell’adv televisivo, tra i fattori “sostenibili” che inducono all’acquisto.

La ricerca, condotta su scala globale ma declinata anche a livello nazionale, ha evidenziato anche come il 52% dei consumatori italiani sia disposto a pagare di più per un brand sostenibile, mentre secondo un sondaggio dell’Unione Nazionale Consumatori, il 42% degli italiani considera un’azienda “innovativa” quando è attenta ai temi della sostenibilità.

Tuttavia, pur a fronte di dati così incoraggianti, le aziende italiane rimangono sensibilmente indietro sulla comunicazione green, rispetto al resto d’Europa. È un dato che emerge dall’annuale report Webranking by Comprend, che rivela come solo poco più della metà delle aziende del nostro Paese presenti un regolare bilancio di sostenibilità. Primi della classe sono anche per quest’anno Eni e Telecom Italia, che curano con attenzione il tema della sostenibilità aziendale, raccontandolo sui rispettivi siti.

webranking by comprend comunicazione green

In definitiva, quello che questi dati raccontano è che la comunicazione green di un prodotto, o di un intero brand, ha potenzialità importanti, che non si possono ignorare. Raccontano anche, però, che ad oggi solo poche aziende italiane sembrano intenzionate a cogliere questa opportunità.

Tra queste aziende ci sentiamo di annoverare quanti, nel breve periodo di vita commerciale di Eco-Postcard, hanno deciso di comunicare i loro messaggi green servendosi dell’unica cartolina ecologica del mercato. Personalizzata secondo le necessità, Eco-Postcard ha permesso infatti di comunicare l’attenzione all’ambiente, e non solo con le parole. Il cuore stesso di Eco-Postcard, una piantina che cresce direttamente dalla cartolina, trasmette nel modo più efficace la cura, l’attenzione e l’amore per la natura.